Confconsumatori

Confconsumatori è nata a Parma nel 1976, da dove è partito lo sciopero nazionale del parmigiano-reggiano, il primo dei consumatori in Italia. Ha lo scopo statutario di informare per formare, rappresentare, organizzare e difendere i consumatori. Realizza studi, indagini, programmi di informazione e seminari per orientare un consumatore che sia consapevole attore di un mercato trasparente e solidale. Compie battaglie e denuncia abusi e truffe in tutti i campi dell’utenza e del consumo.

Confconsumatori si è particolarmente impegnata per il risarcimento dei risparmiatori truffati dai crack finanziari (Parmalat, Cirio, Giacomelli, ecc.) e per tutela della salute dei consumatori, costituendosi parte civile in vari processi per truffe alimentari. Opera in sinergia con istituzioni pubbliche, scuole ed università.

Promuove iniziative per l’efficienza e la trasparenza della pubblica amministrazione; sostiene la conciliazione come metodo di risoluzione delle controversie, sottoscrivendo protocolli con le controparti. Rappresenta i consumatori e gli utenti in vari organismi, pubblici e privati. L’associazione si rivolge anche alle imprese, perché maturino la cultura della Responsabilità sociale d’impresa e introducano l’etica nell’economia per acquisire vantaggio competitivo. Edita il periodico “Confconsumatori Notizie” e varie pubblicazioni informative e didattiche. E’ un’associazione indipendente e senza scopo di lucro.